MovimentoInStatale

Tra poco sarà votato il Disegno di Legge Quadro sull'Università. Sono previsti rettori manager, tagli e fondazioni private!


    Circolare relativa alle iscrizioni 2009/2010 - La critica

    Condividi

    Admin
    Admin

    Numero di messaggi : 158
    Età : 30
    Data d'iscrizione : 26.10.08

    Circolare relativa alle iscrizioni 2009/2010 - La critica

    Messaggio  Admin il Mer Gen 21, 2009 1:23 am

    Estratto da ReteScuole dove, cliccandoci sopra, potrete trovare il documento integrale da dove ho attinto io..

    Roma , 19/01/2009
    UN SONDAGGIO DEL TG1 DI CUI IL TG1 NON PARLA
    --------------------------------------------------------------------------------
    di Pino Patroncini

    Il comunicato con cui la Gelmini ha informato la stampa su 17 punti illustrati ne conteneva ben 11 falsi o per incompletezza o per palese travisamento della realtà o per assoluta inesistenza dell'argomento nella circolare sulle iscrizioni.
    Ma non è tutto: il TG1, sulla base di quel comunicato, ha avviato un sondaggio via internet sulle preferenze degli italiani rispetto agli orari da attivare nella scuola primaria. Questa mattina a 96 ore ( 4 giorni) dall’apertura di quel sondaggio il risultato è il seguente:

    scuola a 24 ore settimanali 6,10%
    scuola a 27 ore settimanali 1,79%
    scuola a 30 ore settimanali 17,95%
    scuola a 40 ore settimanali 73.75%

    Nonostante le bugie della Gelmini, dette per nascondere le magagne della circolare e per edulcorarla con quello che non c’è, secondo il sondaggio del TG1 sulle iscrizioni alla scuola primaria gli italiani bocciano il maestro unico e la scuola a 24 ore, scelgono il tempo pieno e le 30 ore e respingono quelli che la Gelmini nel suo comunicato chiama gli orari base della scuola primaria.

    INSOMMA IL 90% BOCCIA LA GELMINI E LA SUA SCUOLA!

    Questa sotto trovate il grafico con risultati del sondaggio compiuto da RAI1 tramite il sito internet

    http://www.sondaggi.rai.it/index.php?sid=85147&lang=it
    [c'è scritto hai già votato a questo sondaggio.. ma non vi preoccupate, sta parlando di me!]

    e cliccando qui potrete votare anche voi:

    http://www.sondaggi.rai.it/index.php?sid=85147&lang=it

    Qui invece il collegamento peril Servizio del TG1

    ... Cmq, continuando con l'articolo del Signore...

    ED ECCO QUI LE BUGIE DEL COMUNICATO DEL MINISTERO

    PER LA SCUOLA DELL’INFANZIA

    1) Iscrizioni aperte, nelle scuole statali e paritarie, per i bambini che compiono tre anni entro il 31 dicembre 2009 e, in presenza di particolari condizioni (disponibilità di posti, accertamento dell’avvenuto esaurimento di eventuali liste d’attesa), anche ai bambini che compiono i tre anni entro il 30 aprile 2010.
    VERO

    2) Le ore settimanali previste sono 40 (8 ore giornaliere). A richiesta e in base alle disponibilità si potrà arrivare fino a un massimo di 50 ore.
    FALSO è prevista a richiesta anche la mezza giornata e le sezioni vanno organizzate in base all’orario e non in base alla programmazione didattica: ci saranno perciò obbligatoriamente sezioni del mattino e sezioni mattino-pomeriggio!

    3) Prosegue l’esperienza delle ‘sezioni primavera’ per i bambini dai 2 ai 3 anni.
    FALSO Ovunque dai due anni e mezzo e dai due nei comuni di montagna e nelle isole questi bambini andranno nelle sezioni normali

    PER LA SCUOLA PRIMARIA

    4) Sono obbligati a iscriversi (con un modulo che sarà a disposizione delle scuole) gli alunni che compiono i sei anni entro il 31 dicembre 2009. Possono iscriversi anticipatamente anche i bambini che compiono i sei anni entro il 30 aprile 2010.
    VERO

    5) Per le prime classi sarà introdotto l’insegnante unico di riferimento che avrà la responsabilità formativa globale dell’alunno.
    FALSO Da nessuna parte della circolare è scritto che un insegnante unico avrà la responsabilità dell’alunno

    6) Al momento delle iscrizioni alle classi prime i genitori possono esprimere, in ordine di priorità, le preferenze rispetto all’articolazione dell’orario settimanale: 24 o 27 ore che sono i due modelli di base.
    FALSO Da nessuna parte c’è scritto che 24 e 27 ore sono i due modelli di base.

    7) Le famiglie possono scegliere anche il modello a 30 ore (con attività opzionali) e quello a 40 ore (tempo pieno).
    FALSO I due modelli non prevedono le compresenze e quindi non si tratta di vero tempo pieno

    Cool Per le classi successive alle prime continuano i modelli orari e organizzativi in atto.
    FALSO I modelli non prevedono più le compresenze e quindi non sono quelli in atto.

    PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

    9) Con l’iscrizione i genitori esprimono la scelta tra i modelli orari di 30 ore o di tempo prolungato di 36 ore (prolungabile fino a 40 ore). Nel modello a 30 ore, 29 saranno di insegnamento curriculare e 1 di potenziamento della lingua italiana.
    VERO

    10) Le famiglie inoltre da quest’anno potranno, in sede di iscrizione e con vincolo di non variare tale scelta per l’intero corso della secondaria di primo grado, chiedere l’inglese potenziato: 5 ore di inglese, anziché 3 di inglese più 2 di una seconda lingua comunitaria. Le famiglie dunque potranno decidere di impiegare le 2 ore della seconda lingua comunitaria per l’insegnamento dell’inglese.
    VERO

    PER LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

    11) I nuovi ordinamenti entreranno in vigore a decorrere dall’anno scolastico 2010-2011 con la revisione generale dell’offerta formativa. Per il 2009-2010 sono confermati i percorsi previsti dagli attuali ordinamenti.
    VERO

    OBBLIGO DI FORMAZIONE

    12) L’obbligo di istruzione potrà essere assolto anche con la frequenza dei percorsi di istruzione e formazione triennali avviati attraverso accordi regionali.
    VERO

    VOTI E COMPORTAMENTO

    13) I voti relativi alle singole discipline sono espressi in decimi (i voti inferiori a 6 sono di insufficienza) sia nella scuola primaria che nella scuola secondaria di primo e secondo grado.
    FALSO La norma non è contenuta nella circolare sulle iscrizioni essendo di tutt’altro argomento

    14) Nella scuola secondaria la valutazione del comportamento è espressa in decimi (i voti inferiori a 6 sono di insufficienza).Con una votazione inferiore a 6 lo studente non è ammesso all’anno successivo
    FALSO
    La norma non è contenuta nella circolare sulle iscrizioni essendo di tutt’altro argomento

    15) L’esito complessivo dell’esame conclusivo del primo ciclo (terza media) è espresso in decimi.
    FALSO La norma non è contenuta nella circolare sulle iscrizioni essendo di tutt’altro argomento

    CITTADINANZA E COSTITUZIONE COME DISCIPLINA AUTONOMA

    16) L’insegnamento della disciplina “cittadinanza e costituzione” partirà come sperimentazione organica per poi entrare a regime nel 2010-2011.
    FALSO La norma non è contenuta nella circolare sulle iscrizioni essendo di tutt’altro argomento

    17) La disciplina avrà dal 2009-2010 un monte ore definito e una valutazione a parte per le scuole che aderiranno alla sperimentazione.
    FALSO La norma non è contenuta nella circolare sulle iscrizioni essendo di tutt’altro argomento



    .. Insomma, in definitiva, non ho capito.. quando uscirà un comunicato che chiarisca questi argomenti estranei a questa circolare??

      La data/ora di oggi è Sab Lug 21, 2018 8:25 pm