MovimentoInStatale

Tra poco sarà votato il Disegno di Legge Quadro sull'Università. Sono previsti rettori manager, tagli e fondazioni private!


    Conchetta sgomberato? - Presentazione sezione

    Condividi

    Admin
    Admin

    Numero di messaggi : 158
    Età : 31
    Data d'iscrizione : 26.10.08

    Conchetta sgomberato? - Presentazione sezione

    Messaggio  Admin il Gio Gen 22, 2009 5:08 pm

    Buon pomeriggio a tutti
    Oggi, 22 gennaio 2009, decido di aprire questa sezione di forum, al posto di
    "Proposte" (Che come vedete è sparito.. dato che non c'erano grosse proposte pubblicate) CMQ dicevo, che ho deciso di aprire questa sezione perchè sta mattina scopro che DeCoratoPezzoDiMerda ha deciso di sgomberare il Centro Sociale Conchetta, o Centro Culturale Cox18 (come dir si voglia). Io sinceramente non ci sono mai andata e neanche so dov'è, ma mi domando perchè questo continuo attacco ai centri sociali, mi chiedo perchè non possa esistere un posto dove tutti possano entrare senza pagare un biglietto d'entrata. Perchè i ragazzi e le ragazze di Milano per forza debbano andare ad alcolizzarsi o imbarellarsi per forza nei locali fashion di Milano e non scegliere liberamente di passare una serata in un Centro Sociale.

    STORIELLA
    Il «Cox 18» è uno dei luoghi di riferimento della cosiddetta sinistra antagonista e dell'anarchia milanese. Occupato nel 1989, ha una lunga storia di episodi, politici e di cronaca, tra sgomberi e rioccupazioni. Il 7 agosto 2004 fu teatro di una gigantesca rissa, che coinvolse circa un centinaio di persone per l'aggressione di un folto gruppo di naziskin. Nello scontro venne gravemente ferito a coltellate un giovane dei centri sociali. Per questo episodio vennero poi arrestati tre esponenti dell'estrema destra cittadina. Il centro sociale, comunemente chiamato «Conchetta», ospita la libreria Primo Moroni, che contiene un gran numero di libri, oltre a materiale informatico. Il centro è noto, tra l'altro, per la nascita al suo interno di uno dei primi gruppi di hacker conosciuti in città. La Questura ha precisato che tutti gli oggetti che appartengono agli attivisti del centro sociale verranno tenuti da parte e messi nuovamente a loro disposizione.

    I locali verranno poi riconsegnati alla proprietà, il Comune di Milano.

    Anche dopo 25anni di occupazione? .. E l'usucapione?
    ..Da http://www.tutelati.it/l'usucapione.htm

    Usucapione ordinario (art. 1158 c.c.)

    E' l'acquisizione del diritto di proprietà di un bene immobile e degli altri diritti reali di godimento, grazie al possesso continuato per 20 anni.

    Il periodo è ridotto a 10 anni per l'usucapione abbreviato (art. 1159 c.c.).

    I REQUISITI ESSENZIALI
    I due requisiti sempre indispensabili per l’avverarsi dell’usucapione sono il possesso della cosa e il trascorrere di un determinato periodo di tempo.

    Il possesso ad usucapionem deve avere determinate caratteristiche:
    1. deve essere continuato e non interrotto: è interrotto quando il possessore è stato privato del possesso per oltre un anno;
    2. deve essere pacifico e pubblico: non acquistato cioè in modo violento o clandestino;
    3. deve essere inequivoco: deve cioè consistere in modo né dubbio né incerto nell’attività corrispondente all’esercizio della proprietà o di altro diritto reale.
    avatar
    Orso SIE

    Numero di messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 26.10.08

    Re: Conchetta sgomberato? - Presentazione sezione

    Messaggio  Orso SIE il Gio Gen 22, 2009 8:46 pm

    GIU' LE MANI DALLA CONCHETTA

    Admin
    Admin

    Numero di messaggi : 158
    Età : 31
    Data d'iscrizione : 26.10.08

    Iniziative pro Centri Sociali come luogo di aggregazione e non per forza fucina di violenza - CORTEO NAZIONALE SABATO 24 GENNAIO ORE 14.30 PIAZZA XXIV MAGGIO.

    Messaggio  Admin il Ven Gen 23, 2009 4:54 pm

    E ripartono le proteste:

    Da IndyMedia by bombo
    23 gennaio ore 18:30 volantinaggio in pta genova

    23 gennaio ore 21:30 concerto in piazza 24 maggio

    24 gennaio domani ore 15:30 corteo da 24 maggio

    la prossima settimana o tra due puo' essere che si organizzi corteo nazionale di nuovo, capendo le difficolta' di chi e' fuori a organizzarsi in due giorni, ma sependo bene che urge una risposta immediata.


    CORTEO NAZIONALE SABATO 24 GENNAIO ORE 15.00 PIAZZA XXIV MAGGIO.




    Da parte del Cantiere:

    "COX 18 RESISTE! CONTRO SCERIFFI E SPECULAZIONI, PER LA DIFESA DEGLI SPAZI SOCIALI"

    Ieri mattina, con lo sgombero di Cox 18, libreria Calusca e archivio Primo Moroni, è stato chiuso uno spazio sociale storico di Milano. Non solo, però.

    Hanno anche cercato di cancellare un modo di agire e costruire questa metropoli, dal basso, fatta di corpi, di uomini e donne cooperanti, produzione incessante di socialità e cultura, assolutamente libere e fuori dagli schemi, portatrici di una ricchezza che difficilmente è possibile ricercare e trovare altrove, lontano da questi spazi, lontano dai nostri spazi.Cox 18 era ed è tutto questo, ma non solo. E' uno di quegli spazi, i centri sociali, che proprio due giorni fa venivano attacati dai banchi del parlamento dal vice sindaco De Corato, che insieme alla sua giunta vorrebbe amministrare questa città come fosse un suo feudo, cercando di esercitare il potere di arbitrio su tutte e tutti.

    Più che amministratori, dei veri e propri sceriffi capaci solo di politiche securitarie e di sgomberi di spazi sociali, troppo affaccendati, come sono, a lasciare spazio ad interessi economici di grandi imprenditori/speculatori e della 'ndrangheta, che cercano di spartirsi la torta in occasione dell' Expo del 2015.Lo spazio per chi costruisce tutti i giorni un'alternativa e una richhezza culturale, patrimonio incalcolabile, viene meno, diventa secondario, non utile per il profitto; si fa spazio invece a grandi opere che alla città non daranno nulla, ma che serviranno a gonfiare le tasche di pochi loschi speculatori e organizzazioni criminali.Difendere i nostri spazi, oggi, vuol dire anche lottare contro queste logiche e queste politiche, vuol dire continuare a costruire un'alternativa politica e culturale valida, vuol dire difendere quel modo di vivere e viverci la metropoli.Sabato al corteo, come giovedì, dovremo essere capaci di rispondere, di non lasciare che ci tolgano questi luoghi, di non lasciare i nostri spazi, così preziosi.

    Dobbiamo essere tante e tanti, con rabbia e determinazione, perchè si rendano conto che chi tocca Cox 18, come qualunque altro spazio, sta toccando tutti.TORNARE INDIETRO MAI. GUAI A CHI CI TOCCA.


    CS CANTIERE

    NETWORK DEI COLLETTIVI UNIVERSITARI PER L'AUTOFORMAZIONE.



    Ultima modifica di Admin il Sab Gen 24, 2009 10:46 pm, modificato 1 volta

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Conchetta sgomberato? - Presentazione sezione

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Ott 23, 2018 10:17 am