MovimentoInStatale

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
MovimentoInStatale

Tra poco sarà votato il Disegno di Legge Quadro sull'Università. Sono previsti rettori manager, tagli e fondazioni private!


    Statale - Azione Universitaria Vs Assemblea - Movimenti in università

    avatar
    Admin
    Admin


    Numero di messaggi : 158
    Età : 35
    Data d'iscrizione : 26.10.08

    Statale -  Azione Universitaria Vs Assemblea -  Movimenti in università Empty Statale - Azione Universitaria Vs Assemblea - Movimenti in università

    Messaggio  Admin Mer Mar 04, 2009 11:47 pm

    Da: http://milano.repubblica.it/dettaglio/statale-tensione-fra-studenti-di-destra-e-sinistra/1598889

    Sono dovuti intervenire una trentina di uomini delle forze dell'ordine per dividere gli studenti di destra e di sinistra che per circa un'ora si sono fronteggiati nell'atrio della Statale in via di Festa del Perdono a Milano. Motivo del contendere: l'allestimento da parte dei giovani della lista Azione universitaria, legata alla destra, di un banchetto per la raccolta di firme per una petizione contro l'ingresso di estranei nell'ateneo.

    Oltre una trentina di studenti di sinistra hanno cercato di allontanare i ragazzi di Azione universitaria fino all'intervento di polizia e carabinieri che, scudi in mano, hanno formato un cordone per dividere i due schieramenti. Momenti di tensione con spintoni e un paio di tentativi di sfondare il cordone di agenti. La situazione, che andava avanti all'incirca dalle 13, è tornata alla normalità dopo poco più di un'ora, quando gli studenti di destra sono andati via. Il gruppo di studenti di sinistra è poi salito al primo piano dell'edificio, occupando il rettorato.

    Al rettore Enrico Decleva gli studenti hanno chiesto se fosse stato lui ad autorizzare l'ingresso degli agenti. "Io non ero in università - ha risposto il rettore - e non ho avvisato né autorizzato la polizia a entrare. Questo non vuol dire che l'ateneo è terra di nessuno. Se ce n'è bisogno per evitare tafferugli, come è successo in passato, gli agenti possono entrare". Dopo il faccia a faccia con Decleva, i ragazzi sono partiti in un piccolo corteo che ha fatto un giro all'interno della struttura per poi dirigersi alla sede distaccata di Scienze politiche, nella vicina via Conservatorio.


    Da: http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/09_marzo_4/statale_volantinaggio_azione_universitaria_polizia-1501058030256.shtml

    MILANO - Agenti della Digos all'interno e due camionette della polizia davanti ai cancelli. Si presentava così, mercoledì, la sede di Scienze Politiche della Statale di Milano, in via del Conservatorio, per l'allestimento di un banchetto da parte degli studenti di Azione Universitaria, lista studentesca vicina ad An. Dopo le tensioni registrate martedì nella sede centrale di via Festa del Perdono, con l'intervento della polizia in assetto antisommossa per evitare tafferugli tra studenti di destra e sinistra, oggi il volantinaggio dei ragazzi di destra si è svolto senza problemi.

    LA PETIZIONE - «Hanno provato a intimidirci all'inizio, una ventina di ragazzi con tanto di caschi - ha detto Carlo Armeni, rappresentante studentesco della lista di Au al Senato accademico - per impedirci di esprimere le nostre opinioni e proposte». La lista porta avanti una petizione per chiedere il controllo degli ingressi dell'ateneo «perché chiunque può entrare - sostiene Armeni - e nel 2008 si sono registrati furti e danneggiamenti per 35 mila euro, senza contare le porte dell'Aula Magna divelte dai ragazzi dei collettivi e dei centri sociali per un costo di altri 10 mila euro e la "spesa proletaria" che hanno fatto in mensa per altri 10 mila euro».


    Secondo questo forum:
    Già la mattina alle 10.30 erano presenti 5 o 6 ragazzi di Azione Universitaria e un folto gruppo di Digottini anche prima delle 10.30 probabilmente.
    Il presidio al banchetto è stato continuo e sempre più incalzante, dato che con il passare delle ore sono arrivati più di una trentina di esterni.
    Persone giovani dai 18 ai 35 anni, sicuramente non della nostra Facoltà.
    Ricordo che siamo della Statale di Milano, in via Conservatorio e sappiamo chi fa parte di che cosa..
    per il semplice motivo che siamo nella stessa università tutti i giorni.
    Cmq noi sappiamo che i ragazzi facenti parte di Azione Universitaria, oggi vicina anche al Movimento della Libertà, in lista unitaria, si propongono da un pò di tempo con una raccolta firme a favore dell'insallazione di tornelli a tutte le entrate di tutte le sedi dell'università. Questo per controllare le persone che entrano nelle università.

    Ci sono stati alcuni momenti di tensione attenuatisi solo con lo scadere del tempo riservato ad AU per la raccolta firme.
    La Digos in Scienze Politiche è molta e si fa sempre più invadente.

    + Cops e - Cops anche in Università

      La data/ora di oggi è Lun Feb 06, 2023 6:57 pm