MovimentoInStatale

Tra poco sarà votato il Disegno di Legge Quadro sull'Università. Sono previsti rettori manager, tagli e fondazioni private!


    Perchè siamo in mobilitazione

    Condividi

    maxairo

    Numero di messaggi : 22
    Data d'iscrizione : 28.10.08

    Perchè siamo in mobilitazione

    Messaggio  maxairo il Gio Ott 30, 2008 10:03 pm

    ECCO PERCHE’ SIAMO IN MOBILITAZIONE CONTRO LA LEGGE 133


    On Gelmini: “Le ragioni della protesta francamente non le comprendo, e sono sempre più convinta che molti di coloro che scendono in piazza non hanno letto il provvedimento”

    Cara Maria Stella, se vuoi ti leggiamo il TUO provvedimento:


    Art 16 comma 1: “Le Università pubbliche possono deliberare la propria trasformazione in fondazioni di diritto privato”

    • Art 66 comma 1-11, 14: “E’ fissato un limite massimo delle assunzioni rispetto al numero dei pensionamenti: 1/10 per il 2009, 1/5 per 2010 e 2011, 1/2 per il 2012.”


    On. Berlusconi: “Non c’è nessun taglio all’università pubblica”

    Art 16 comma 13 “…il fondo di finanziamento ordinario […] è ridotto di 63,5 milioni di euro nel 2009, 190 milioni nel 2010, 316 milioni nel 2011, 417 nel 2012 e 455 a partire dal 2013”

    On. Cossiga: “Maroni dovrebbe fare come feci io quand’ero ministro dell’interno: […] infiltrare il movimento studentesco con agenti provocatori pronti a tutto e lasciare che per una decina di giorni mettano a ferro e fuoco la città. Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri. […]. Le forze dell’ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale”. (Il Giorno del 23/10/2008, pagina 5)

    Ma QUESTA è democrazia?

    On. Brunetta: “Sono bamboccioni protestatari e ignoranti, vittime degli opportunismi e delle strumentalizzazioni”

    No, siamo soltanto STUDENTI, LIBERI DA OGNI STRUMENTALIZZAZIONE, e appunto per questo pretendiamo di studiare in un’UNIVERSITA’ MIGLIORE, e non peggiore di quella che abbiamo oggi.

    Perché, caro Brunetta, NOI la legge l’abbiamo letta!

      La data/ora di oggi è Mar Ott 23, 2018 11:12 am